E’ importantissimo capire quando i bambini o gli adolescenti hanno bisogno di aiuto, per riuscire ad risolvere il problema più rapidamente possibile.

Per i più giovani si organizzano visite presso stutture scolastiche o sportive che hanno come tema principale il bullismo e la violenza in tutte le sue forme.

 

Anche i bambini e i ragazzi sono costretti a vivere situazioni che causano in loro un profondo disagio a causa di alcune differenze con i coetanei:

  • caratteristiche fisiche,
  • tratti caratteriali,
  • estrazioni sociale,
  • condizioni economiche,
  • cultura e nazionalità.

Sono tutti possibili motivi per cui adolescente o un bambino può essere preso di mira dai bulli.

Spesso alcuni piccoli consigli fanno la differenza.

Non c’è una soluzione standard per tutti i casi, ma la maggior parte delle volte le condizioni sono le medesime, con qualche piccola variante.

È essenziale dare ai ragazzi gli strumenti necessari per capire come contrastare il fenomeno del bullismo in modo da evitare situazioni che possono avere un effetto estremamente negativo ed evolversi in situazioni gravi.

Scarsa autostima, eccesiva timidezza e forte insicurezza sono i tratti distintivi della vittima preferita dai bulli.

Attraverso lo sport e, più precisamente, attraverso le arti marziali, possiamo risolvere gran parte problemi e far si che il ragazzo/bambino non venga preso di mira e che possa risolvere, grazie ad una buona comunicazione, certi eventi sul nascere.

Difatti molto spesso il problema di fondo sta nella mancanza di comunicazione.

Se ti interessa avere altre informazioni scrivimi, sarò felice di rispondere ad ogni tua domanda.